LE BUFALE DI VELTRONI


RIPORTIAMO DA “Liberazione” DI IERI UN ARTICOLO DEL COMPAGNO SENATORE CESARE SALVI DELLA SINISTRA DEMOCRATICA .
“Ero incerto se scrivere questo articolo per Liberazione o inviare un esposto dello stesso contenuto al giuri’ contro le pubblicità ingannevoli.Si tratta di denunciare, infatti, uno dei più CLAMOROSI INGANNI della campagna elettorale:la proposta, propagandata da Veltroni nei talk show televisivi e nei telegiornali di provata fede(cioé quasi tutti) di una legge CHE STABILISCE UN SALARIO MINIMO GARANTITO DI MILLE EURO PER I PRECARI.
A sinistra i commenti sono stati diversi:”costerebbe troppo”; ovvero “e perché ai precari si e agli altri non”; o ancora “troppo bello per essere vero”.In realtà basta leggere il programma del PD, e i chiarimenti che il suo estensore Enrico Morando ha fornito ai selezionati lettori delle pagine economiche del Corriere della Sera e del Sole 24 Ore,per capire perché parlo DI PUBBLICITA’ INGANNEVOLE, che per i detersivi sarebbe vietata dalla legge.
E valga il vero come dicono gli avvocati.NelProgramma del PD( che come si vede non va stracciato ma letto con attenzione)la proposta é la seguente : “SPERIMENTAZIONE DI UN COMPENSO MINIMO LEGALE FISSATO IN VIA TRIPARTITA( parti sociali e Governo) PER I COLLABORATORI ECONOMICAMENTE DIPENDENTI ( con lì’obiettivo di raggiungere 1000/1100 euro netti mensili)”.
Come si vede devono essere d’accordo i padroni(pardon gli imprenditori); la cifra propagandata da Veltroni é solo ” l’obiettivo” che se Colannino e Calearo saranno d’accordo,FORSE si potrà raggiungere; non si parla di SALARIO ma di “COMPENSO”; in quarto luogo tutto ciò é previsto per ” I COLLABORATORI ECONOMICAMENTE DIPENDENTI”.
Questo articolo si commenta da sé.
Appare evidente come la forsennata campagna elettorale di Veltroni e del PD sia fondata sopratutto su elementi di equivoco se non addirittura di falso. E non pensiamo di esagerare tant’é che proprio ieri sera ,ospite della trasmissione “Le invasioni barbariche” su La7 l’IPOCRISIA VELTRONIANA HA RAGGIUNTE IL CULMINE. Riferendosi alla battuta, ovviamente di cattivisimo gusto, di Berlusconi del come sia possibile ad una precaria risolvere il problema del lavoro( e Berlusconi invitava la ragazza a sposare un milinionario) , con la faccia compunta tirata fuori per l’occasione il Segretario del PD sostanzialmente disse “che lui non avrebbe commentato la battuta quanto speso parole di considerazione nei confronti dei precari che non hanno un futuro ,che sono giovani con diploma o laurea in tasca costretti all’emigrazione e dunque il suo eventuale Governo di questi problemi si sarebbe occupato per risoverli”. DICHIARAZIONI AI LIMITI DELL’INDECENZA se pensiamo che Veltroni ha candiato ,per eleggerlo, quel famoso giuslavorista professore Pietro Ichino CHE INTENDE ABOLIRE L’ARTICOLO 18 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI e quindi DARE LA POSSIBILITA’ AGLI IMPRENDITORI DI LICENZIARE, SENZA GIUSTA CAUSA ,QUANDO E COME COSTORO VORRANNO creando disoccupazione e nuova precarietà.
Ma c’é di più .Veltroni e il suo Partito SI SONO SEMPRE OPPOSTI , cosi’ come la Sinistra chiede,alla abolizione della legge 30 conosciuta come legge Biagi(ieri lex Segretario generale della CGIL e Sindaco di Bologna Cofferati di quella legge faceva l’esaltazione senza provare alcuna vergogna per il suo passato di comunista e dirigente sindacale)che é proprio LA FONTE DELLA PRECARIETA’ cioé della impossibilità dei giovani di avere certezze, di avere futuro.
Ci sarebbe altro da dire ma, assaliti dalla nausea, pensiamo che per oggi questo possa bastare.
Annunci

Pubblicato il 22 marzo 2008 su Articoli, Rassegna stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: