PRC Sicilia: nel nome di Peppino contro la mafia


A 31 anni dall’assassinio per mano mafiosa, avvenuto nella notte l’8 e il 9  maggio del 1978, la figura politica e morale di Peppino Impastato è sempre più un essenziale punto di riferimento per tutti coloro che si battono contro la mafia .

L’impegno di Peppino così come la lunga battaglia di verità di Felicia sono tra le pagine più straordinarie scritte dal movimento antimafia nella storia della Sicilia. Sentiamo oggi di avere particolarmente bisogno di questo riferimento in una Sicilia attraversata da processi di desertificazione civile e culturale, in
una Sicilia che si trova di fronte a nuove e più complesse forme di dominio mafioso.
Coraggio, coerenza,socialità, partecipazione: le vie che Peppino scelse per combattere la mafia sono indicazioni decisive per l’oggi.

Con questa consapevolezza andiamo a Cinisi, alle manifestazioni in ricordo di Peppino Impastato che in questi anni hanno assunto un ruolo centrale nelle mobilitazioni antimafia, hanno rappresentato una straordinaria occasione di impegno per le giovani generazioni.

Luca Cangemi

Segretario regionale PRC Sicilia

Pubblicato il 9 maggio 2009 su PRC. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: