Presentato un esposto-denuncia sulla grave situazione di Via Pina Suriano


In data odierna il circolo del Partito della Rifondazione Comunista di Partinico, ai sensi dell’articolo 3 punto “i” del Regolamento di Polizia Municipale, ha inviato un ESPOSTO-DENUNCIA  al Comandante per segnalare la grave situazione di pericolo ai mezzi che transitano  in via “Beata Pina Suriano”. Quell’arteria divenuta notevole elemento di collegamento con la zona est della nostra città  a causa del recente nubifragio attualmente presenta:

– una insufficienza della condotta fognaria a contenere le piogge con conseguente violenta fuoriuscita dell’acqua  dal pozzetto di ispezione e il disfacimento del manto stradale circostante;

– uno sporgente  impianto per la irrigazione della condotta dello Jato  posto all’incrocio con la via che porta alla borgata Parrini  che diventa pericoloso soprattutto nelle ore serali e notturne a causa  in quel tratto di inesistente  illuminazione (quell’impianto è stato causa di incidenti stradali) ;

 – la pericolosità manifesta per un lungo tratto della via lato nord che presenta un notevole dislivello con l’assetto della strada.

ESPOSTO-DENUNCIA  

 AL COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI PARTINICO  

Premesso

 – che in data 7 ottobre il Partito della Rifondazione Comunista di Partinico informava l’opinione pubblica, attraverso gli organi di stampa, dei danni causati dalle forti precipitazioni alla condotta fognaria di via  “Beata Pina Suriano”, via a doppia direzione di transito, con conseguente disfacimento del manto stradale circostante;

– che quell’arteria è ormai divenuta un percorso obbligato per il transito di mezzi leggeri ed anche pesanti che si collegano con la zona est della nostra città;

– che l’attuale stato del manto stradale costituisce un serio pericolo per quanti hanno necessità di attraversare quella via ;

– che la stessa per un lungo tratto sul lato nord presenta un consistente dislivello con ulteriore  pericolo per il transito;

– che la suddetta Via, proprio all’incrocio con quella  che conduce  alla borgata  Parrini, presenta uno sporgente impianto di irrigazione della condotta  dello Jato che, anche per la mancanza di illuminazione in quel tratto, è stata causa di incidenti stradali;

– che, ad oggi, nessun intervento manutentorio al fine di ripristinare le condizioni di agibilità e di sicurezza della citata via è stato effettuato dall’Amministrazione comunale.

Tutto ciò ESPOSTO alla S.V. costituisce DENUNCIA ai sensi dell’articolo 3 punto “i” del Regolamento di Polizia Municipale che tra le funzioni del Corpo dei Vigili Urbani vi è anche quello “di segnalare le deficienze rilevate o fatte rilevare nei pubblici servizi o le cause di pericolo per la pubblica incolumità”.  

PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA

circolo “Peppino Impastato” di PARTINICO

Partinico 13 ottobre 2009

Pubblicato il 13 ottobre 2009 su comunicati stampa, Documenti. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: