Federazione della Sinistra: Mafia, politica, affari. Un nodo sempre più condizionante


Le prime notizie sull’operazione delle forze dell’ordine che ha portato all’arresto di esponenti politci di primo piano dell’area catanese, implicati nello stesso filone di indagini che ha visto coinvolto anche il presidente della regione, confermano la gravissima forza di condizionamento di un articolato sistema di relazioni politico-affaristico-mafiose. Con cadenza ormai quotidiana, in ogni parte della Sicilia, ci viene squadernata davanti una vita economica e istituzionale dominata da gruppi di potere oscuri, mentre la crisi sociale e civile si approfondisce sempre più.Di fronte a questa drammmatica situazione è necessaria la ripresa di un impegno politco e culturale di massa che rivendichi un destino diverso per la nostra Isola. La Federazione della Sinistra siciliana ribadisce la richiesta di scioglimento dell’Assemblea Regionale Siciliana, sempre più delegittimata, come atto indispensabile per aprire aprire la via del rinnovamento.

Luca Cangemi, Partito della Rifondazione Comunista
Salvatore Petrucci, Partito dei Comunisti Italiani
Concetto Scivoletto, Socialismo 2000
Pietro Milazzo, Lavoro e Solidarietà

 

Pubblicato il 3 novembre 2010 su PRC. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: