La FdS propone una manifestazione unitaria per sciogliere L’ARS


Il quadro impressionante che rivela l’inchiesta catanese su mafia, politica, affari getta nuova luce inquietante sulla natura dei rapporti di potere in Sicilia e mette in discussione la reale democraticità di numerosi appuntamenti elettorali.
Il governo regionale e l’Ars sono completamente delegittimate. L’esigenza, che noi avanziamo da molto tempo, di porre fine a questa legislatura e di restituire la parola ai cittadini siciliani ed alla cittadine siciliane diventa
ormai un obbligo morale ed istituzionale.
Le responsabiltà del PD, appaiono gravissime nell’aver consentito, tradendo il mandato degli elettori, il proseguimento della presidenza Lombardo ed di una legislatura la cui natura devastante non può essere nascosta dalle irritanti campagne sulla stagione delle riforme.
La Federazione della Sinistra invita le forze politiche, sociali ed associative che in questi mesi difficili hanno mantenuto un attegiamento di coerenza nell’opposizione, a promuovere nei prossimi giorni un appuntamento
di massa contro la mafia , per lo scioglimento dell’ARS, per riaprire una prospettiva di alternativa in Sicilia.

Luca Cangemi, Partito della Rifondazione Comunista
Salvatore Petrucci, Partito dei Comunisti Italiani
Concetto Scivoletto, Socialismo 2000
Pietro Milazzo, Lavoro e Solidarietà

 

Annunci

Pubblicato il 6 novembre 2010 su PRC. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: