Attivato sportello a tutela dei lavoratori


Le recenti segnalazioni effettuate alla locale emittente televisiva Telejato da parte di lavoratori del territorio di Partinico hanno finalmente messo in luce la delicatissima, inaccettabile, e peraltro nota, condizioni di lavoro di commessi e impiegati in esercizi commerciali e cooperative sociali locali.
Questa presa di coscienza, che va letta alla luce del contesto storico – sociale odierno e del risvegliarsi delle coscienze dell’intero paese, assume grandissima rilevanza rappresentando il primo segnale di frattura rispetto ad un consolidato sistema di rapporti tra piccoli imprenditori e soci di cooperative e i propri dipendenti caratterizzato dall’impunito e fin’ora accettato sfruttamento e dalla negazione dei diritti dei lavoratori.
Il coraggio di tale rottura del silenzio, ottenuto fin’ora con la minaccia della perdita del posto di lavoro, è inoltre sintomo dell’innalzarsi dello stato di malessere, anche economico, frutto delle politiche di un Governo che tutela gli interessi dei soli imprenditori.
Il partito della Rifondazione Comunista ha sempre posto al centro della propria attività la difesa dei più deboli e dei lavoratori.
Ancora una volta vogliamo ribadire il nostro impegno a sostegno della dignità e della giustizia nel lavoro attivando uno sportello gratuito di consulenza e tutela dei diritti dei lavoratori.
La nostra azione è volta a dare un sostegno concreto a tutti quei lavoratori che si trovano in situazioni d’irregolarità contrattuale, nonché a fornire adeguata informazione delle reali tutele spettanti ad ogni lavoratore.
Il nostro sportello, coadiuvato da un avvocato giuslavorista, sarà aperto per rispondere a domande, dubbi, questioni e/o controversie giuridiche nell’ambito del Diritto del Lavoro, ed affrontare argomenti quali: licenziamento illegittimo, lavoro “in nero” non regolarizzato, differenze retributive, mobbing, dimensionamento, procedimenti disciplinari, precariato, maternità, risarcimento del danno, pubblico impiego, T.F.R. non corrisposto, ecc.
Lo sportello, sarà attivo già da domani, ha sede presso il circolo del Partito della Rifondazione Comunista di Partinico (Ex Arena Lo Baido).

Potete contattarci al numero telefonico 388 3005746 o scrivendo all’indirizzo mail tutelalavoratori@libero.it

Partinico 22/02/2011

Partito della Rifondazione Comunista
Giovani Comunisti/e – circolo “Peppino Impastato”

Pubblicato il 22 febbraio 2011 su comunicati stampa, Iniziative. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: