Un plauso all’amministrazione comunale di Borgetto e ai ragazzi del Laboratorio Creativo Permanente per l’iniziativa contro la guerra e nucleare


Ci rammarica constatare come l’Amministrazione di Partinico rimanga inerte dinanzi alle importanti questioni che stanno coinvolgendo l’Italia e il mondo intero.

Non hanno sentito il dovere – e neppure il Consiglio comunale lo ha sentito – nei confronti delle vittime sia della guerra in Libia che del terremoto in Giappone, con relative conseguenze, di emettere un comunicato stampa.

Esprimiamo invece il nostro plauso alla vicina amministrazione di Borgetto, che in collaborazione  con il Laboratorio Creativo Permanente, ha dimostrato ancora una volta di essere particolarmente sensibile e attenta di fronte a queste grandi tragedie, e che  ieri ha affisso  un banner con dei simboli che esprimono il coro di protesta “No war No nuclear”.

Auspichiamo che questo gesto possa diventare un esempio per i comuni del comprensorio, e invitiamo l’amministrazione di Partinico a prendere una posizione,  come fatto per Sakineh, e di esporre uno striscione contro  la guerra e il nucleare sul prospetto principale del comune al fine di sensibilizzare la cittadinanza partinicese sui mali che i conflitti e le decisioni scellerate generano nel mondo.

Partinico  25/03/2011

Partito della Rifondazione Comunista – Giovani Comunisti/e

Circolo “Peppino Impastato” – Partinico

Annunci

Pubblicato il 25 marzo 2011 su comunicati stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: