Randagismo: mancata istituzione dell’anagrafe canina


Continuano le conferenze stampa auto-giustificative del Sindaco Lo Biundo di fronte ai gravi problemi che affliggono la nostra città e ai quali questa amministrazione non é in grado di dare alcuna soluzione.

Ieri al centro degli interventi televisivi  sia del Sindaco che dell’assessore Mimmo Briganò sono state  le vicende collegate al randagismo che vengono aggravate  dalla calda stagione estiva. Come al solito la colpa, a detta del Sindaco Lo Biundo, sarebbe dei cittadini che abbandonano i cani.

Appare del tutto necessario, perché il Sindaco dopo tre anni  comprenda finalmente fino in fondo qual é il suo ruolo ed il ruolo del Comune in relazione alla problematica randagismo, ricordargli dell’esistenza in Sicilia  della legge regionale n. 15 del 3 luglio 2000 che istituisce “l’anagrafe canina  e la tutela degli animali di affezione“.

La legge prevede degli obblighi non solo delle ASL e dei servizi veterinari che devono istituire l’anagrafe degli animali, ma chiama in causa i Comuni il cui interesse é quello di controllare che  gli animali, i quali vivono in città, siano sottoposti a denuncia e sopratutto alla loro registrazione attraverso l’inoculazione dei microchip o appositi  tatuaggi.

Ci chiediamo: quando e come il Sindaco di Partinico abbia operato perché l’anagrafe canina diventasse concreto servizio   operativo? Quanti sono stati in questi tre anni di amministrazione Lo Biundo i soggetti identificati che posseggono nel nostro Comune i cani? Quali azioni di controllo sono state affidate alla Polizia Municipale per individuare i proprietari che dispongono di animali? Quante multe sono state elevate nei confronti dei cittadini inadempienti?

E se plaudiamo alla costruzione del rifugio sanitario da realizzarsi in un bene confiscato alla mafia ci chiediamo quali siano le ragioni per cui avendo affidato alla impresa Sicil-contractor di Borgetto i lavori di costruzione dell’opera in data 21 febbraio 2011 ancora ad oggi, dopo 5 mesi, i lavori non abbiano avuto  inizio.

 Partinico  15/07/2011

 Partito della Rifondazione Comunista circolo “Peppino Impastato” – Partinico

Pubblicato il 15 luglio 2011 su comunicati stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: