Richiesta di bonifica della cosiddetta “Stradella ESA” per presenza amianto


Al Sindaco del Comune di Partinico
dott. Salvo Lo Biundo
All’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente

All’area dipartimentale Igiene e Sanità Pubblica
E per conoscenza agli organi di stampa
 
OGGETTO: richiesta di bonifica della cosiddetta “Stradella ESA” per presenza amianto e pericolosità dispersione nell’aria e nei fondi agricoli circostanti, aggravata dagli incendi che stanno coinvolgendo l’area in questione.
Il circolo “Peppino Impastato” del Partito della Rifondazione Comunista di Partinico
Considerato
– che in località c.da Bisaccia e più precisamente lungo la cosiddetta “Stradella Esa”, com’è risaputo, vengono depositate da ignoti notevoli quantità di amianto, materiale che ha gravissimi effetti nocivi per la salute, in particolare per l’apparato respiratorio;
– che tali cumuli di cemento-amianto non vengono asportati dalla località in questione né da anni si effettua una bonifica dei luoghi come avveniva nel passato, provocando condizioni di pericolosità e di inquinamento dell’aria perché il deterioramento di tale sostanza causa la liberazione di un gran numero di fibre e polveri che si diffondono facilmente nell’aria;
– che a tal proposito, gli scriventi hanno potuto constatare che talvolta si alzano da tali discariche abusive vere e proprie nubi di polveri;
– che in data odierna, degli incendi hanno coinvolto tale zone provocando l’incenerimento di tali sostanze e la loro emissione in atmosfera;
– che nei dintorni della contrada Bisaccia, si trova non solo il centro abitato, ma un gran numero di terreni agricoli e ciò fa temere agli scriventi un possibile inquinamento delle colture, con pericolose conseguenze per la salute pubblica nel momento della commercializzazione dei prodotti.
Tutto ciò premesso il circolo “Peppino Impastato” del Partito della Rifondazione Comunista di Partinico
CHIEDE
Alle SS.VV. di intervenire con urgenza e celerità per provvedere alla bonifica dei luoghi.
In particolare, l’Amministrazione Comunale potrebbe provvedere alle opere di urbanizzazione della Stradella Esa, non solo per ragioni di decoro e tutela della salute pubblica, ma perché potrebbe divenire un’arteria importante per il collegamento con la Strada Provinciale che collega Partinico a Trappeto e Balestrate contribuendo a decongestionare il traffico cittadino.
 
Certi di un Vostro rapido intervento, porgiamo cordiali saluti.
Partinico, 27 agosto 2012

Pubblicato il 27 agosto 2012 su Documenti. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: