Compiacimento per il finanziamento ottenuto dalle imprese che si insedieranno nell’area artigianale di Partinico. Adesso l’area di contrada Margi venga restituita alla sua originaria funzione


Partinico 29 agosto – Abbiamo appreso dai mezzi d’informazione della recente concessione di un finanziamento ad imprese artigiane locali aderenti alla CNA e soci del COSAR al fine di poter realizzare, nell’area artigianale di contrada Margi, le loro strutture operative.

Il Partito della Rifondazione Comunista di Partinico esprime il proprio compiacimento per il risultato ottenuto dall’imprenditoria locale  e ricorda come i Comunisti di Partinico fin dagli anni ’80 portarono avanti una forte battaglia nel Consiglio comunale perché la contrada diventasse l’emblema dello sviluppo dell’impresa artigiana in contrapposizione a quella parassitaria.

Continueremo la nostra battaglia perché tutta l’area di contrada Margi, e non soltanto una sua piccola parte, venga restituita alla sua originaria funzione e cioé volano per lo sviluppo dell’artigianato locale sia di servizio che di produzione e vendita.

 

Pubblicato il 29 agosto 2012 su comunicati stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: