Un plauso agli organizzatori della manifestazione “Alla riscoperta di Frank Zappa”


Partinico 29 gennaio 2013 – Venerdì scorso Partinico ha avuto l’onore di ospitare, nell’auditorium del liceo scientifico “S. Savarino”, una manifestazione culturale di altissimo livello. “Alla riscoperta di Frank Zappa”, evento organizzato da diverse associazioni del territorio, non solo ha riscosso un grande successo, ma anche dato l’opportunità alla gremita platea di conoscere una figura, come quella di uno dei più grandi artisti nel panorama musicale del 900, che ha origini partinicesi, ma che è stata poco o nulla valorizzata nel territorio.

Un plauso dunque ai giovani della Consulta Giovanile e della Biblioteca popolare Salvatore Barra, che giorno dopo giorno dimostrano grande forza di volontà nel tentativo di rianimare e smuovere la vita sociale e culturale di Partinico. Lode al liceo scientifico, al suo preside e al suo personale che hanno voluto mettere a disposizione della città il loro spazio e le loro bellissime attrezzature, dimostrando che la scuola non è solo luogo di formazione, ma anche di promozione culturale. Grande merito anche all’associazione Aindartes guidata da Aurelio Cannizzo, che raccoglie al suo interno grandissimi artisti e critici rinomati come Gianmichele Taormina,  che  lo abbiamo visto ricostruire la vita e la carriera di Frank Zappa, anche attraverso il dialogo con Salvo Cuccia, regista del video “1982: l’estate di Frank”, che rievoca la visita del grande musicista a Partinico e che tra qualche mese uscirà in diffusione internazione e nella versione completa.

Ciò cui abbiamo avuto il piacere di assistere rappresenta la dimostrazione che esiste una società civile nella nostra città, che autonomamente, contando soltanto sulle proprie forze, prova e riesce a sfidare un panorama di complessivo inaridimento culturale, addebitabile ad una politica che da anni ha rimosso dalle proprie priorità il mondo della cultura, almeno in quelle forme che vanno al di là delle farse propagandistiche o del circuito degli amici fidati.

Ci auguriamo anche noi, come hanno fatto venerdì gli organizzatori, che questo possa essere solamente un punto di inizio e che, nel futuro prossimo, possano essere annualmente organizzati dei Memorial per Frank Zappa, come quello fatto nel lontano 1994.

Nel nostro piccolo, lavoreremo affinché possano emergere realtà come queste e affinché Partinico possa trovare la propria riscossa anche nel campo socio-culturale.

Partito della Rifondazione Comunista – Giovani Comunisti/e

Circolo “Peppino Impastato” di Partinico

Pubblicato il 29 gennaio 2013 su comunicati stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: