Report dei lavori nella I e III commissione


7853Report della I Commissione Affari Istituzionali e Attività Normative (seduta del 4 settembre 2013) di Valentina Speciale

Dopo un’ampia discussione sulla proposta di integrazione della convenzione tra il comune di Partinico e il comune di Borgetto per la condivisione della figura del vice- segretario, oltre che del Segretario Generale (con suddivisione delle spese, 85% a carico di Partinico, 15% a carico di Borgetto), il Presidente ha accolto positivamente la nostra proposta di pubblicazione dei verbali della Commissione nel sito del Comune per garantire la trasparenza e favorire la partecipazione dei cittadini.

Inoltre, utilizzando la nostra richiesta fatta agli uffici per l’elaborazione di un registro completo di tutti i regolamenti del Comune, durante la prossima riunione si farà la calendarizzazione degli incontri sulla base dei temi che la Commissione vorrà affrontare, stabilendo un programma dettagliato per evitare gli sprechi.

Foto - formato tesseraReport della III commissione Urbanistica e Lavori Pubblici del 3 settembre 2013 di Gianluca Ricupati

 La seduta ha visto l’audizione dell’ing. Gallo, caposettore Urbanistica del nostro Comune, e si è concentrata essenzialmente sullo stato del Piano Regolatore Generale, cioè dello strumento di pianificazione urbanistica generale di tutto il Comune che prevede la suddivisione del territorio in zone e la definizione delle rispettive caratteristiche urbanistiche ed edificatorie.

Dopo il commissariamento del nostro Comune (a causa dell’inadempienza della giunta del sindaco Salvo Lo Biundo), si è arrivati alla costituzione dell’ufficio di Piano e all’approvazione nello scorso consiglio comunale di alcune linee guida generali.

Il PRG di Partinico sarà redatto dagli Uffici Tecnici del Comune, eccezion fatta per 3 incarichi che si intendono affidare all’esterno per mancanza di competenze (1 geologo, 1 agronomo e 1 urbanista con esperienza che possa coordinare tutte le operazioni) e sarebbero già stati stanziati e impegnati circa 200.000€.

Il percorso – è stato annunciato – non sarà comunque breve: noi abbiamo chiesto che si faccia un percorso di partecipazione e di ascolto delle proposte delle categorie sociali, politiche ed economiche della città, oltre a tutti quei cittadini che avranno idee da mettere a disposizione. Ci impegneremo a far sì che la discussione sia il più aperta possibile alla città. Oltre a verificare la regolarità degli atti che saranno, via via, prodotti.

La discussione non poteva non toccare argomenti scottanti come quelli della distilleria Bertolino (sia in merito all’area di attuale allocazione che a quella dove sarà costruito il nuovo impianto) e della Policentro.

I prossimi passi saranno, come commissione, lo studio delle linee guida fornite dal precedente consiglio comunale, oltre all’audizione dell’ass. Denaro. Ma si parlerà anche di Piano Triennale delle Opere Pubbliche che dovrà approdare in Consiglio prima del bilancio di previsione.

Calendarizzate le sedute delle prossime tre settimane (ci siamo opposti ad una convocazione permanente della Commissione 5 giorni alla settimana richiesta da qualche consigliere comunale perché riteniamo che, non essendoci scadenze immediate da affrontare, vanno benissimo 2, al massimo 3 sedute la settimana per evitare spreco di soldi pubblici): ci riuniremo il 10, 12, 17, 18, 19, 24, 26, 27 settembre.

Pubblicato il 4 settembre 2013 su consiglio comunale. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: