La Corte dei Conti chiede al Comune di Partinico “misure correttive” su diverse criticità del bilancio.


bilancioIn questi giorni si fa un gran parlare dello stato delle casse comunali: la discussione è partita dal puntuale articolo di Michele Giuliano sul Giornale di Sicilia che riportava, quasi testualmente, le analisi della sezione controllo della Corte dei Conti Sicilia a proposito della consueta verifica del consultivo 2011 e del bilancio di previsione 2012.

Una normale procedura sì, ma che ha evidenziato diverse “criticità” a proposito dei numeri pervenuti alla Corte che l’Amministrazione ha minimizzato come una “richiesta di dati aggiornati”, etichettando le parole del giornalista, colpevole di aver riportato nero su bianco le parole dei magistrati, come “pure illazioni”.

Ma andiamo nel merito della questione. La deliberazione (che potete leggere qui) fa tutta una serie di osservazioni a proposito dello stato delle casse comunali, cui il segretario generale Pioppo su disposizione del Sindaco ha risposto. Quel che è interessante notare, tuttavia, a smentita di quanto affermato dai comunicati emanati dall’Amministrazione comunale, è il dispositivo della Corte dei conti:

“Pur tenendo conto degli elementi di giudizio forniti in sede di adunanza dall’Amministrazione, il Collegio ritiene che permangano la gran parte delle criticità evidenziate nei punti sopra indicati.
P. Q. M.
All’esito della verifica sul rendiconto 2011 e sul bilancio di previsione 2012 accerta, per quel che riguarda:
– il rendiconto 2011, il permanere delle criticità 1, 2, 5, 6, 7 e 8;
– il bilancio di previsione 2012, il permanere delle criticità 2 e 4.
D I S P O N E
che l’Ente trasmetta a questa Sezione di controllo le misure correttive adottate dall’organo
consiliare entro i termini di cui all’art. 148 bis, comma 3, del T.U.E.L., ai fini della relativa
verifica.”

Entro metà novembre, dunque, il consiglio comunale sarà chiamato a votare tutta una serie di misure correttive che l’Amministrazione dovrà predisporre per “sanare” la situazione.

Nel frattempo, anche sulla questione del rendiconto di gestione 2012, a Partinico approda il commissario straordinario in quanto Ente inadempiente ai termini di legge (circolare regionale del 2 ottobre).

Ma del bilancio avremo modo di parlare meglio e in maniera più approfondita tra qualche settimana, quando il tutto arriverà in aula e dovremo esprimerci su ogni singola situazione.

Infine, giovedì pomeriggio, si è tenuta al Palazzo dei Carmelitani un primo (speriamo che non sia l’ultimo) appuntamento per parlare di bilancio partecipato. Un primo, piccolo, passo molto importante per rendere i cittadini coscienti dello stato delle cose e incentivare il rapporto cittadino-istituzione.

Come sapete, un bilancio partecipato prevede una fase di rendicontazione e una di raccolta delle proposte che arrivano dal basso. Noi abbiamo spinto molto su questo argomento nella nostra campagna elettorale e siamo soddisfatti che il percorso si sia intrapreso. Bisogna continuare su questa strada, con ancora più convinzione, chiarezza e tentativi di coinvolgimento. Le note “dolenti” sono state: – l’assenza di una seria discussione in merito a queste negative osservazioni della Corte dei conti, di cui chiederemo conto e ragione nelle sedi istituzionali; – l’assenza di pubblico che non facesse parte di coloro che sono, più o meno, addetti ai lavori; – l’assenza di un chiaro quadro della situazione su cui la proposta del cittadino può inserirsi: se il bilancio di Partinico, per le difficoltà generali degli Enti Locali, è praticamente ingessato, la proposta del cittadino (che dobbiamo stimolare) in che misura può contribuire ad apportare modifiche di scelta e indirizzo?

Ma se il percorso continuerà, noi daremo il nostro contributo affinché migliori e a Partinico si possa parlare, a breve termine, di vero bilancio partecipato.

Gianluca Ricupati

Annunci

Pubblicato il 5 ottobre 2013, in Articoli, Trasparenza, legalità e partecipazione con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Hellߋ there, You ɦavbe dοne an incrediƄle job. I’ll definitely digg it and personally recommend
    to my friends. I am confiɗеnt they will be benefited from this site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: