Partinico. Rifondazione diffida sindaco e vigili a rimuovere struttura di piazza Ascone


Il Partito della Rifondazione Comunista di Partinico diffida il sindaco e la polizia municipale a smantellare la piattaforma realizzata in Piazza Ascone, “la quale – si legge in una nota – oltre a rappresentare un palese abuso edilizio costituisce un grave pericolo per l’incolumità di quanti, soprattutto nelle ore notturne, dovessero attraversare quel tratto di spazio pubblico. Diffidiamo anche il primo cittadino a recuperare l’area alberata contigua al manufatto, lasciata nell’abbandono e nell’incuria. Invitiamo il Comandante dei vigili urbani al rispetto dell’articolo 10 del Regolamento di PM, secondo il quale il Corpo che egli guida è obbligato a vigilare sul patrimonio comunale per garantire la sua conservazione e reprimere ogni illecito”.

http://www.teleoccidente.it

Pubblicato il 5 agosto 2014 su Rassegna stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: