HANNO BRUCIATO L’ALBERO DI NATALE ALL’EX ARENA LO BAIDO, LA NOSTRA TOTALE VICINANZA A PARTINICO SOLIDALE


Partinico 06 gennaio 2019 – Hanno bruciato l’albero di natale dell’ex Arena Lo Baido, per molte persone diventata ormai l’Arena Solidale. Non sappiamo chi è stato e non ci interessa saperlo, non sarà l’incendio di un albero o la distruzione di un gioco che farà fare marcia indietro a questo splendido gruppo che risponde al nome di Partinico Solidale. Si sa che dalle crisi nasce sempre qualcosa di nuovo e di bello; è stato così quando Partinico, in reazione a un sentimento xenofobo alimentato dall’attuale governo, sentimento che non appartiene a questa comunità, ha vissuto un grande momento di incontro e condivisone di valori multiculturali sulla piazza principale lasciata tristemente al suo destino dalle ultime amministrazioni comunali. Dopo quell’evento ne sono seguiti altri e, quasi naturalmente, l’ex arena è diventato il simbolo di questa nuova sensibilità. Attorno alla condivisione di valori, primo fra tutti quelli della solidarietà, quel luogo ha ripreso una nuova vita ed è diventato un punto di incontro ormai stabile e propositivo.
Noi come circolo di Rifondazione Comunista siamo felici di questa rinascita che l’Arena sta vivendo. Abbiamo la sede in questo luogo. E anche la nostra sede in passato è stata oggetto di attacchi vandalici, la lapide dedicata al compagno Simone Giacopelli è stata più volte divelta, ma il momento dopo ci siamo sempre rimboccati le maniche e abbiamo ricominciato; da parecchi anni ormai alcuni nostri compagni, primo fra tutti Nanni Noto e il compianto Simone, hanno dato il loro sudore e il loro impegno, trascurando a volte anche i propri cari, perché quell’angolo di città avesse il riconoscimento che merita e non rassegnandosi a vederlo perire nel degrado.
In nome di tutto ciò, delle iniziative svolte nel recente passato e in nome di quelle che faremo nel prossimo futuro, esprimiamo come circolo di Rifondazione Comunista, la nostra totale vicinanza al gruppo Partinico Solidale con l’augurio di continuare a lavorare insieme per tanto tempo ancora.

Annunci

Pubblicato il 6 gennaio 2019 su comunicati stampa. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: