Archivi categoria: Festa di Liberazione

UN ANNO DI ATTIVITÀ, IL GRUPPO CONSILIARE “CAMBIAMO PARTINICO” FA UN BILANCIO


A più di un anno dall’insediamento tra gli scranni del consiglio comunale, il gruppo “cambiamo Partinico” composto da Gianluca Ricupati e Valentina Speciale fa un bilancio dell’attività consiliare, in occasione della “settima festa di liberazione” che si è svolta ieri.

Decine le interpellanze consiliari presentate, tra le quali non mancano i casi di irregolarità denunciati dai due consiglieri, come quello relativo alle false graduatorie per il servizio civico poi annullate e ricalcolate. Diverse le proposte per migliorare l’amministrazione della città e soprattutto salvaguardare le categorie meno abbienti come la riduzione di determinate tasse, o come la proposta del nuovo servizio di raccolta rifiuti (Aro) che facesse risparmiare ai contribuenti partinicesi rispetto a quello proposto dall’amministrazione Lo Biundo. Tutte proposte che però sono rimaste inascoltate. L’unico rammarico per i due consiglieri è non essere riusciti ad istituire (a causa della bocciatura della maggioranza consiliare) due commissioni di inchiesta consiliare che avrebbero fatto luce sulla gestione dei fondi riguardanti l’Ato rifiuti ed i parcheggi a pagamento. Ad esprimere un parere sul primo anno di consiliatura di Gianluca Ricupati e Valentina Speciale è il presidente del circolo cittadino di Rifondazione Comunista Toti Costanzo.

ASCOLTA L’INTERVISTA REALIZZATA CON TOTI COSTANZO

 www.qlnews.it

 

Annunci

SUCCESSO PER LA GIORNATA DEL RICICLO ORGANIZZATA DA RIFONDAZIONE COMUNISTA


Partinico Successo per la giornata del riciclo organizzata da Rifondazione Comunista 

E’ tornata a rivivere per un’intera mattina l’ex arena Lo Baido.

Pneumatici trasformati in vere e proprie fioriere, panchine costruite con bottiglie di plastica, sedie di carta e biciclette utilizzate per il trasporto urbano. Tutto nasce dall’iniziativa del partito Rifondazione Comunista di Partinico che in collaborazione con i ragazzi di Cinisi dell’associazione “officina Rigenerazione” hanno organizzato un workshop dal titolo “il rifiuto che diventa arte e divertimento” sul tema dei rifiuti per sensibilizzare la popolazione sull’importanza che i materiali utilizzati giornalmente potrebbero avere anche dopo la fine del loro ciclo di vita. Tutto ciò in occasione della settima “festa di liberazione” che il partito organizza annualmente. Un’organizzazione capillare che ha consentito, nei giorni precedenti la festa, di ripulire da cima a fondo le erbacce che campeggiavano fino pochi giorni fa sulla piazza e ripulire la fontana che si trova al centro di quel parco che una volta era il fiore all’occhiello di Partinico.

GUARDA L’INTERVISTA FATTA A GIANLUCA RICUPATI, UNO TRA GLI ORGANIZZATORI

“Abbiamo subito aderito all’iniziativa dei ragazzi di Partinico senza guardare al colore politico – dice il presidente dell’associazione officina Rigenerazione Nadia Di Trapani – e avremmo aderito anche se la proposta fosse arrivata da un altro partito politico”.
Una mattinata all’insegna del divertimento che ha visto coinvolgere anche i bambini presenti che hanno contribuito a realizzare delle vere e proprie opere che resteranno all’ex arena Lo Baido per abbellire quel che rimane oggi di un parco urbano.

http://www.qlnews.it/2014/10/19/partinico-successo-per-la-giornata-del-riciclo-organizzata-da-rifondazione-comunista

Partinico, i giovani di Rifondazione Comunista puliscono l’ex arena Lo Baido


Tutto pronto per la festa la VII edizione della “Festa di Liberazione” organizzata dal Rifondazione Comunista e dal gruppo consiliare Cambiamo Partinico, il programma che avrà inizio alle alle 10,00 e si concluderà in tarda serata con dj set di Nino Costantino. Questa sera il gruppo consiliare Cambiamo Partinico e i giovani di Rifondazione Comunista hanno pulito l’ex arena Lo Baido in vista della manifestazione e hanno voluto lasciare un messaggio: “Cari ragazzi, vi preghiamo di non sporcare, usando i cestini e i sacchi che vi abbiamo lasciato dopo aver passato il pomeriggio a pulire. Grazie.

Scrive il componente del Comitato Politico regionale di Rifondazione comunista Giacomo Minore: “Oggi per l’ennesima volta, in preparazione della Festa in programma abbiamo ripulito un pezzo dell’ex arena Lo Baido, luogo ormai emblema del degrado e delle potenzialità sprecate nella nostra città. Purtroppo all’assenza di interesse amministrativo per il verde del paese si affianca ad aggravare la situazione una generale assenza della cultura dei beni comuni. L’ex arena Lo Baido potrebbe essere un positivo punto di ritrovo, un giardino della nostra città, un posto anche adatto ai bambini se opportunamente arredato.
Domani con la nostra festa proveremo a dare, per una giornata, nuova vita a quest’area dimostrando che anche con iniziative a costo zero è possibile valorizzare le risorse della nostra città”.

http://www.partinicolive.it/1943/partinico-i-giovani-di-rifondazione-comunista-puliscono-lex-arena-lo-baido/

LE FOTO

 

VII FESTA DI LIBERAZIONE, IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI


A Partinico, presso l’ex Arena Lo Baido, domani di scena la settima edizione della “Festa di Liberazione” organizzata da Rifondazione Comunista e dal gruppo consiliare “Cambiamo Partinico”. Un evento che sarà incentrato sull’ambiente e sull’arte. Nell’intervista, il segretario del Partito illustra nello specifico gli eventi previsti.

GUARDA L’INTERVISTA

VII Festa di Liberazione – 19 Ottobre 2014


Sinistra in Festa – VII Festa di Liberazione
Domenica 19 ottobre 2014 Ex Arena Lo Baido, Partinico

festa di liberazione 2014>>> ore 10.00
Workshop “L’arte del riciclo” in collaborazione con l’associazione di Cinisi “la RiGenerazione”

>>> ore 10.30
inaugurazione della mostra collettiva di artisti locali

>>> ore 18
Saluti del segretario del PRC circolo “Peppino Impastato” di Partinico
dott. Giuseppe Gallo

Incontro-dibattito “Cambiamo Partinico……lavori in corso”
con i consiglieri comunali Valentina Speciale e Gianluca Ricupati

>>> ore 20
Cena sociale

>>> ore 21.00
DJ set con Nino Costantino
e, in più, una piacevole sorpresa che scoprirete soltanto domenica!

FESTA DI RIFONDAZIONE, TOTI COSTANZO:”DI UN PARTITO DI SINISTRA C’È ANCORA TANTO BISOGNO”


“Di un partito di Sinistra c’è ancora tanto bisogno in questa città”. Toti Costanzo, presidente del Circolo “Peppino Impastato” di Rifondazione comunista, rivendica con orgoglio la sua anima di combattente comunista. “Non sono comunista per bigottismo ideologico, ma per culturale convincimento”, ama ripetere. Domani a “Sinistra in festa – Festa di liberazione”, organizzata dal Partito della Rifondazione Comunista e dal gruppo consiliare Cambiamo Partinico, nell’ex Arena Lo Baido, lui ci sarà, a spiegare le ragioni di un partito di sinistra in una città come Partinico. Quotidiano Locale lo ha incontrato alla vigilia del settimo anno di questa kermesse che aprirà i battenti domani, a partire dalle 10. Leggi il resto di questa voce

FESTA LIBERAZIONE INCENTRATA SUL DISASTRO RIFIUTI


festa di liberazione 2014A Partinico, presso l’ex Arena Lo Baido, domenica di scena la settima edizione della “Festa di liberazione” organizzata da Rifondazione Comunista e dal gruppo consiliare “Cambiamo Partinico”.

Un evento che sarà incentrato sull’ambiente e sull’arte. L’obiettivo è di coniugare le due cose nell’intento di mettere in risalto come il riciclo è possibile anche “reinventando” l’oggetto oramai dismesso dandogli un’altra utilità. Iniziativa fortemente simbolica in una città spesso sommersa dai rifiuti e che praticamente disconosce quasi del tutto cosa voglia dire la raccolta differenziata. La percentuale di differenziata al momento è scesa al di sotto dell’1 per cento quando sino a tre anni fa, invece, attraverso il sistema di raccolta porta a porta nel centro storico si era riusciti a raggiungere la quota del 9 per cento. Più rifiuti significa anche maggiori costi ripartiti sulle bollette dei cittadini: non a caso anche quest’anno, dopo i rincari già del 2013 di circa il 30 per cento, è stato previsto un ulteriore rialzo delle bollette di circa il 10-15 per cento mediamente per utenza. I numeri sullo sfascio del servizio dei rifiuti in città sono oltretutto schiaccianti: a parte i continui blocchi della raccolta, dal 2004 ad oggi si è registrato un aumento dei costi passati da 500 mila euro agli attuali 5 milioni e mezzo di euro. La “Festa di liberazione” si aprirà alle 10 con il workshop su “L’arte del riciclo” in cui per l’appunto ci saranno degli esempi concreti di come un rifiuto può essere trasformato in un altro oggetto di utilità quotidiana. Alle 10,30 ci sarà l’inaugurazione di una mostra collettiva d’arte con Matteo Formica, Rosy Porcasi, Nunzio Minore e Giuseppe Guzzardo. Alle 18 un incontro dibattito sul tema “Cambiamo-Partinico….Lavori in corso”, a seguire la cena sociale e un po’ di musica.

http://www.qlnews.it/2014/10/17/partinico-festa-liberazione-incentrata-sul-disastro-rifiuti/

Festa di Liberazione 2013


festa-di-liberazione-fbSi terrà domenica la Festa di Liberazione 2013, organizzata come ogni anno dal Partito della Rifondazione Comunista, circolo “Peppino Impastato” di Partinico.

La Festa prenderà inizio alle ore 17 con una mostra su Peppino Impastato.

Seguirà alle 18 un incontro-dibattito sul tema dell’ambiente: la disastrosa situazione dei rifiuti in cui versa ancora e da ormai troppi anni il nostro Comune, l’atavico problema delle emissioni della distilleria Bertolino, l’inquinamento del mare color rosso alla foce del Nocella, la questione delle antenne telefoniche non monitorate dalle istituzioni comunali ci hanno spinto ad organizzare questo momento di confronto, che auspichiamo sia propedeutico al rilancio delle battaglie ambientaliste a Partinico.

Alla fine del dibattito, intorno alle 20.30, arriverà il momento della cena che servirà anche a finanziare le attività del circolo, tra le quali quella che sarà presentata proprio domenica: un dopo-scuola popolare per bambini le cui famiglie in difficoltà non possono permettersi attività di assistenza.

Infine, sempre all’insegna della riflessione a salvaguardia della salute, alle ore 21.30 sarà proiettato il film-documentario No Muos che racconta la lotta dei comitati contro l’installazione del mega impianto di antenne, vera e propria arma di guerra degli Stati Uniti, nel territorio siciliano a Niscemi.

DOMENICA 27 OTTOBRE EX ARENA LO BAIDO >>> ore 17 apertura mostra su Peppino Impastato Ricordare per continuare” >>> ore 17.45 saluti di  Giacomo Minore, segretario PRC Partinico Salvo Leto, coordinatore GC Partinico >>> ore 18 incontro dibattito A salvaguardia della salute e dell’ambiente di Partinico.  >>> ore 20.30 Cena sociale >>> ore 21 Presentazione del progetto del dopo-scuola popolare >>> ore 21.30 Proiezione del film-documentario “NO MUOS”

Festa di Liberazione 2012. Le foto


Festa di Liberazione 2012

Festa di Liberazione 2012


Sabato 29 ore 16 Torneo di ping pong
 
Domenica 30 
ore 10 Pedalata per la salute (partenza dall’ex arena Lo Baido, arrivo davanti la distilleria Bertolino)
 
ore 16 Mercato del biologico
 
ore 18 Dibattito “La Sinistra unita per una Sicilia alternativa”
Intervengono:
Antonio Marotta, segretario regionale PRC
Giusto Catania, assessore del Comune di Palermo
Celeste Costantino, segretaria provinciale SEL
Maximo Ghioldi, segretario provinciale Verdi
Modera: Gianluca Ricupati, PRC Partinico
Conclude: Davide Ficarra, segretario provinciale PRC
 
ore 20.30
cena sociale
 
ore 21
Reggae Music (dj Diego)

Festa di Liberazione 2011. I video


Festa di Liberazione 2011. Le foto


Festa di Liberazione 2011

Soddisfazione per il successo della Festa di Liberazione 2011


Il Circolo di Rifondazione Comunista di Partinico ed i Giovani Comunisti esprimono soddisfazione per il successo della Festa di Liberazione e ringraziano i compagni, gli amici  e le ditte che hanno consentito la realizzazione delle tre giornate. Un ringraziamento particolare a Filippo Grillo, collaborato dalla giovanissima Federica Barone, che ha immaginato e realizzato, Sabato 1 ottobre, uno spettacolo di altissimo livello culturale e musicale con gli eccellenti musicisti  Saverio Perrone, Franco Barretta, Ignazio Marchese, Anna Sgroi e le poesie di Gianmichele Taormina e Piero Lo Iacono, dagli stessi recitate, insieme a quelle di Gaetano Perlongo.  Un vivo ringraziamento a Bruno Bonadonna “il nostro cantastorie” che ha raccolto l’eredità di Ciccio Busacca emozionando col racconto delle storie di uomini come Turiddu Carnevale trucidato dalla mafia e al musicista Michele Vinci. Un  ringraziamento particolare alla dirigente scolastica del Circolo “Cap. Polizzi” per avere messo a disposizione della manifestazione politico-culturale il palco per le esibizioni degli artisti e degli uomini politici locali e regionali oltre che a Franco Bondì per luci e amplificazione. Infine un ringraziamento alle emittenti locali Tele Jato, Tele Occidente e TV7 per i servizi giornalistici che hanno dedicato alla Festa di Liberazione 2011.

Partinico 04/10/2011

IV Festa di Liberazione 2011


FESTA DI LIBERAZIONE 2011
Circolo “Peppino Impastato” Partinico  – Ex Arena Lo Baido

VENERDÌ 30 SETTEMBRE

Ore 18 – Torneo di ping-pong

SABATO 1 OTTOBRE

Ore 17.30 – incontro-dibattito “Partinico bene comune. Idee e prospettive per la città”

Intervengono:
Toti Costanzo, PRC
Francesco Alotta, IDV
Franco Fermo, SEL
Pino Giovia, cons. comunale e pres. comitato acqua pubblica
Santino Aiello, cons. comunale

Modera:

Pino Maniaci, direttore Telejato

Ore 20.30 – Grigliata

Ore 21 – Libertà è Partecipazione – “Canzoni e Poesie di fine estate” con Filippo Grillo, Saverio Perrone, Night Passage Trio, Anna Sgroi, Federica Barone

DOMENICA 2 OTTOBRE

Ore 17.30 – incontro-dibattito “Un’altra Sicilia è possibile”

Intervengono:
Antonio Marotta, segretario regionale PRC
Fabio Giambrone, segretario regionale IDV
Erasmo Palazzotto, segretario regionale SEL

Modera:
Gianfranco Criscenti, giornalista GDS

Ore 20.30 – Cena sociale

Ore 21.30 – Spettacolo “Lamentu per Turiddu Carnevale” con Bruno Bonadonna

III Festa di Liberazione


Presentazione III Festa di Liberazione Partinico


Liberafesta 2010


III Festa di Liberazione

DOMENICA 24 OTTOBRE 2010

EX ARENA LO BAIDO PARTINICO

Programma:

– 10.30 Inaugurazione del Giardino Popolare realizzato dal circolo “Peppino Impastato”

– 11.00 Inaugurazione della Biblioteca Popolare “Salvatore Barra”

– 18:00 Dibattito “Viva la sQuola: i disastri della Riforma Gelmini”

Coordina:

Mimmo Neri, docente e segretario PRC Partinico
Intervengono:

Barbara Evola, movimento precari in lotta
Giacomo Russo, movimento precari in lotta
Laura Giammona, dirigente scolastico del circolo didattico “Cap. Polizzi”
Luca Cangemi, docente precario e segretario regionale PRC

A seguire dibattito libero.

– 20.00 cena sociale

– 21.00 Presentazione della campagna nazionale promossa dall’Ass. Radio AUT “La memoria non si cancella”

– 21.30 Concerto dei “TERROOTS” (reggae)

Saranno presenti banchetti informativi.

Partito della Rifondazione Comunista – Giovani Comunisti/e
Circolo “Peppino Impastato”

UNA GIORNATA PARTICOLARE


Ieri é stato un bel giorno per il nostro Partito. Uscito sconfitto dalla competizione elettorale comunale nel senso di non avere ottenuto alcun seggio in Consiglio, tuttavia manifesta una fortissima vitalità politica che deriva dall’avere un nucleo importante e qualificato di Giovani Comunisti/e ed una presenza “anziana” anch’essa determinate nel mantenere in vita un strumento politico come il nostro. Un Partito che, però, rappresenta ancora per tanti partinicesi “un’anomalia” nel senso che sono in tanti a pensare che non contano più IMPORTANTI VALORI quali giustizia sociale, solidarietà, accoglienza, tolleranza, pace tra i popoli, diritti per tanti emarginati di cui noi comunisti ci facciamo carico, mentre viene esaltato l’esasperato individualismo, l’egoismo anche di intere classi dirigenti, la soppressione dei deboli, in un crescendo di xenofobia e razzismo che non ha eguali nella storia del nostro Paese, tranne che nella fase della tragica parentesi della dittatura fascista. Leggi il resto di questa voce

05/10/08 Liberafesta Partinico 2008


04/10/08 Presentazione di Liberafesta Partinico 2008


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: