Partinico: smaltimento illecito dell’immondizia. Contro la continua emergenza, internalizzare il servizio della raccolta rifiuti.


Partinico 11 settembre 2018 – Alla luce di quanto accaduto negli ultimi due giorni appare doveroso intervenire in merito al dibattito innescato dalla conferenza stampa “lampo” organizzata dall’Amministrazione Comunale alla presenza dell’assessore regionale Pierobon e della successiva smentita pubblicata dai legali della ditta Co.ge.si, accusata di essere proprietaria dell’autocompattatore ripreso a scaricare i rifiuti raccolti in Contrada Giambruno.
E’ sicuramente insolito che il Sindaco abbia deciso di pubblicare una vicenda per la quale ha esposto una denuncia e su cui non sono ancora noti gli esiti delle attività di indagine. E, visto l’intervento della ditta, è a questo punto necessario che si diano alla politica e alla cittadinanza tutta gli elementi minimi per poter giudicare quanto accaduto. Ci auguriamo infatti che l’amministrazione abbia posto in essere tutti gli accertamenti dovuti prima di esporre l’Ente nelle modalità a cui abbiamo assistito.
Leggi il resto di questa voce

Annunci

La solidarietà crea comunità


Sabato 4 Agosto dalle ore 19 invitiamo tutti a partecipare ad un momento di incontro e condivisione in piazza Duomo, che ha l’obiettivo di immaginare e costruire insieme una comunità partinicese basata sulla solidarietà.
Siamo convinti che quanto sta accadendo, compresa la gravissima aggressione razzista nei confronti di Dieng Khalifa, sia il segnale inequivocabile di una società sofferente, soprattutto dal punto di vista economico e sociale, intrisa di un conseguente odio che trova sfogo in generale contro il “diverso”, il più debole, oggi identificato nel migrante.
Vogliamo valorizzare e consolidare legami di mutualismo già esistenti e riscoprirne di nuovi e per farlo vogliamo ripartire dalla nostra piazza, luogo naturale di incontro dove immaginare e costruire il senso della nostra comunità
L’obiettivo che ci proponiamo è arduo e siamo consapevoli che una sola iniziativa non basta, ma noi vogliamo iniziare e speriamo che sabato sia solo un primo momento per tornare ad incontrarci.
Invitiamo dunque tutti i partinicesi ad essere presenti, rivolgendoci non solo a chi è nato e cresciuto qui, ma anche a chi da qui è dovuto andare via e ritorna sporadicamente per ritrovare i propri affetti, a chi si trova qui solo di passaggio per brevi o lunghi periodi in un centro d’accoglienza, insomma ci rivolgiamo a chi Partinico volente o nolente si ritrova a viverla.
A partire dalle ore 19 fino alle ore 23 seguiranno momenti di intrattenimento, intervallati dalla cena. Invitiamo tutti a partecipare con le proprie idee e aspettative, con i propri desideri e ad esprimerli con un racconto, una poesia, un testo particolarmente significativo, un pezzo musicale.
Alle 20.30 condivideremo la cena genuina clandestina per tutti/e, mettendo al centro il cibo come mezzo di incontro che sia espressione delle nostre storie, dei nostri territori ma che sia anche buono e accessibile per tutti secondo le proprie possibilità.
Partinico solidale

C’E’ UNA PARTINICO DIVERSA, ANTIRAZZISTA E SOLIDALE!


Ieri pomeriggio, presso l’ex Arena Lo Baido, decine di cittadine e cittadini, singoli e rappresentanti di diversi gruppi che operano nel territorio, si sono incontrati condividendo l’esigenza di dare una risposta al clima xenofobo che sta proliferando in tutta Italia e che ha visto la nostra città essere recentemente protagonista in negativo della cronaca nazionale.

Siamo convinti che quanto sta accadendo sia il segnale inequivocabile di una società sofferente, soprattutto dal punto di vista economico, intrisa di un conseguente odio che trova sfogo in generale contro il “diverso”, il più debole, oggi identificato nel migrante. Leggi il resto di questa voce

Ciao Luciano


Aggredito giovane migrante a Partinico


Partinico 28 luglio 2018- Era inevitabile che prima o poi accadesse, anche da noi! Il clima di odio declinato in tutte le sue forme ha cominciato a fare capolino anche a Partinico dove due giorni fa un giovane migrante è stato dapprima provocato e dopo picchiato da un gruppo di “onesti concittadini”. La colpa del ragazzo? Semplice, avere la pelle scura. È venuto il momento di fare argine contro questa deriva razzista e xenofoba! Facendo leva sulle paure della gente, alimentando pregiudizi di ogni tipo, sfruttando in modo ignobile le difficoltà dovute, questo sì, a sciagurate politiche liberiste che hanno trascurato i bisogni degli ultimi, Salvini e i suoi sono riusciti ad andare al governo di questo paese; ma qual è il prezzo che dovremo pagare per i suoi slogan pieni di livore e di demagogia? Tutto ciò sta aprendo la strada a questo clima assurdo di guerra tra poveri; le pagliacciate del Ministro degli Interni hanno sdoganato i più bassi istinti che, malauguratamente, albergano nelle menti più malleabili portandoli a credere che la responsabilità della loro difficile condizione sia dovuta alla presenza dei migranti.  Leggi il resto di questa voce

Condoglianze alla famiglia Bonomo


DICHIARAZIONE DI VALENTINA SPECIALE (PRC PARTINICO) SULLA NUOVA GIUNTA E SUL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE


Dichiarazione del consigliere comunale Emiliano Puleo sulla mancata elezione del presidente del consiglio


Solidarietà ai docenti di Partinico attaccati da Giorgia Meloni e Gianni Alemanno


Intervista del consigliere comunale Emiliano Puleo


Rasa al suolo l’area verde di proprietà comunale situata nell’area di Viale Regione angolo via Torricelli


In memoria di Franco Paparatti


OPEN ARMS – ACERBO (PRC): “ORGOGLIOSI E SOLIDALI CON LA NOSTRA EURODEPUTATA ELEONORA FORENZA E GLI ALTRI DEPUTATI A BORDO. SALVARE LE PERSONE E’ LA PRIORITA’: SALVINI E TONINELLI DISUMANI”


Elezioni comunali: Andiamo avanti con entusiasmo per dare continuità al nostro progetto politico e alla nostra idea di città!


Articolo de La Repubblica sull’elezione a consigliere comunale di Partinico (PA) del nostro compagno Emiliano Puleo


RISPOSTA ALLE FARNETICANTI ACCUSE DI PIETRO RAO


Ricordo del compagno Simone Giacopelli


Bocciato il nuovo piano rifiuti


L’intervento del nostro compagno Emiliano Puleo, candidato al consiglio comunale nella lista “Partinico città d’Europa – Cambiamo Partinico – Nicolosi Sindaco”.


Comizio del nostro compagno Emiliano Puleo


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: